HIVforum.info

dal 2007 informazione scientifica e community, HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, problemi della sieropositività, farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è domenica 16 dicembre 2018, 3:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 10:06 
Non connesso

Iscritto il: martedì 13 ottobre 2015, 18:16
Messaggi: 332
Località: Roma
ragazzi miei ,
sono almeno 2 mesi che ho incubi tutte le notti , non smettono , consigli?
infettivologi dice dovevano diminuir o scomparire dall'inizio della terapia ...funziono al contrario quindi .,..
avete consigli o rimedi ? non cambio terapia per gli incubi eh.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 14:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
1) Aspettare ancora qualche altro mese
2) Assumere la terapia al mattino, con la colazione
3) Chiedere all'infettivologo di cambiare la terapia.

Per la 3 è meglio iniziare a considerarla solo dopo aver provato le prime due, anche perché le terapie rimanenti possono essere persino peggio in fatto di effetti psicotropi (specie se contengono il Dolutegravir).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 15:02 
Non connesso

Iscritto il: martedì 19 luglio 2016, 20:52
Messaggi: 541
celafaccio ha scritto:
ragazzi miei ,
sono almeno 2 mesi che ho incubi tutte le notti , non smettono , consigli?
infettivologi dice dovevano diminuir o scomparire dall'inizio della terapia ...funziono al contrario quindi .,..
avete consigli o rimedi ? non cambio terapia per gli incubi eh.
Purtroppo non esiste il farmaco perfetto per tutti, casomai riuscirai ad abituarti, qualora tu non riesca sappi che ci sono valide ed altrettanto efficaci terapie.
Il triumeq è la terapia che più si avvicina alla tua (che potrebbe peggiorare la sotuazione, ma non è detto... Spesso è una questione personale), c'è il rezolsta + descovy potentissimo ma che potrebbe creare problemi di colesterolo, c'è l'odefsey particolarmente leggero ed il più delle volte ottimamente tollerato, ma che a qualcuno causa emicrania, inoltre è il più debole fra le combinazioni disponibili e deve essere assunto con del cibo.
Insomma cerca di stringere i denti, se alla fine ti arrendi fai presente al medico che non sopporti piú la situazione.

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 20:53 
Non connesso

Iscritto il: martedì 13 ottobre 2015, 18:16
Messaggi: 332
Località: Roma
GRAZIE ragazzi ,
triumeq non lo sopportavo molto ma lo assumevo al mattino.
Genvoja lo assumevo al mattino ma sono passato alla sera perchè mi dava frastornamenti dopo circa 3 -4 ore dall'assunzione ... non so' ... aspetto 2 mesi ancora e poi vedro' ...avevo comunque pensato di chiedere un allegerimento di terapia ... vi aggiornero'.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 21:19 
Non connesso

Iscritto il: martedì 3 aprile 2018, 12:57
Messaggi: 3
Io prendo 4 pastiglie alla mattina e 2 alla sera da circa 10 giorni,sto da schifo,mi sembra di avere una pila in bocca,un sapore di metallo non dormo ho freddo poi sudo ho la diarrea e mi fa male spesso la testa la dottoressa dice che devo continuare 3 mesi cosi perchè ho piu' di un milione di virus nel sangue mi sono infettato a dicembre dice che devo resistere pero' non sono per nulla sicuro di riuscire a fare questa cosa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 22:17 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 1 febbraio 2018, 14:19
Messaggi: 224
Caspita Gilles, sicuro che l'infezione risale a dicembre? 1 milione di copie dopo 4 mesi mi sembra tanto. Comunque da quel che ho capito le terapie all'inizio non sono facili da digerire. Cela faccio....dai che ce la fai! Ma è tanto che assumi quella terapia?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 8:50 
Non connesso

Iscritto il: martedì 13 ottobre 2015, 18:16
Messaggi: 332
Località: Roma
marcos80 , è quasi 1 anno , incubi da 3 mesi , ogni giorno peggio e mi sveglio scazzatamente stanco.
stanotte provo a prendere la melatonina assieme al genvoja e vediamo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 8:59 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2017, 22:44
Messaggi: 1013
Località: Milano
Gilles ha scritto:
Io prendo 4 pastiglie alla mattina e 2 alla sera da circa 10 giorni,sto da schifo,mi sembra di avere una pila in bocca,un sapore di metallo non dormo ho freddo poi sudo ho la diarrea e mi fa male spesso la testa la dottoressa dice che devo continuare 3 mesi cosi perchè ho piu' di un milione di virus nel sangue mi sono infettato a dicembre dice che devo resistere pero' non sono per nulla sicuro di riuscire a fare questa cosa


Fai una mega haart? Che farmaci prendi?

_________________
Una pianificazione attenta non sostituirà mai una bella botta di culo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 11:15 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2017, 22:44
Messaggi: 1013
Località: Milano
celafaccio ha scritto:
marcos80 , è quasi 1 anno , incubi da 3 mesi , ogni giorno peggio e mi sveglio scazzatamente stanco.
stanotte provo a prendere la melatonina assieme al genvoja e vediamo.


Tesoro tu però sei un guaio Ahahahha

Pazienza e prova con melatonina e altri calmanti naturali, e non prendere altri farmaci alla cazz0!!!

_________________
Una pianificazione attenta non sostituirà mai una bella botta di culo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genvoja ed incubi
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
celafaccio ha scritto:
marcos80 , è quasi 1 anno , incubi da 3 mesi , ogni giorno peggio e mi sveglio scazzatamente stanco.
stanotte provo a prendere la melatonina assieme al genvoja e vediamo.
Da una parte dei ancora "fortunato" (anche se la dea bendata non è che sia poi un'assidua frequentatrice tra i membri di questo forum) a dover aver a che fare con i farmaci di questi ultimi anni.
Io ho provato l'Efavirenz (Sustiva), che in fatto di effetti psicotropi è 10 volte peggio del Dolutegravir. Qui descrivevo che razza di incubi mi provocava:
http://hivforum.info/forum/viewtopic.ph ... ndo#p47390

Dall'altra parte, hai manifestato e manifesti ancora alcuni effetti collaterali che sentivo parlare solo tra i survivors degli anni '80, come l'astenia (la hai ancora?).
Alcuni di essi possono essere direttamente ricondotti alla lunga coda del tuo essere rimasto a lungo con così pochi CD4, nonché al JCV (gli unici due che ho conosciuto personalmente che avuto quel patogeno sono morti, le altre testimonianze passate su questo forum o su quello della LILA sono terribili, infatti non scrivevano mai direttamente gli affetti, ma i parenti e congiunti disperati).

Ora, tra queste conseguenze a lungo termine mi mancava la maggiore sensibilità agli effetti psicotropi degli antiretrovirali moderni (anzi, tra i survivors degli anni '80, che spesso erano eroinomani e forse, dopo essere passati per eroina, AZT, Saquinavir, Kaletra, Sustiva ecc. tutto per loro adesso è acqua fresca), però non escludo che si attenui col completo recupero immunologico.

Dopo essere stato per così tanti anni infetto, anche al tuo midollo osseo sono necessari altrettanti anni per recuperare completamente. Ho sentito diversi di questi survivor degli anni 80 che, dopo essere rimasti con meno di 10 CD4 a lungo, pian piano hanno recuperato nel corso degli anni superando i 1000 CD4. Uno su questo forum, Carletto (ora non si collega più per polemica), infettato prima del 1985 e con anche l'HCV, quando l'ho conosciuto sono rimasto stupito perché con tale nickname mi aspettavo un ragazzetto. Invece è un colosso, pieno di energie che lavora sulle impalcature e si fa un mazzo così per rifarsi una vita (e a giudicare dall'auto, deve lavorare davvero sodo). Altro che astenia a vita.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010