HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è lunedì 22 ottobre 2018, 2:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 12:00 
La mattina nn riesco ad alzarmi..mi siedo dopo poco ed è raro riesca a far una passegfiata degna di tal nome... Ex aids oggi oltre500cd4 chiedo... Prendo genvoya a sera dopo cena perché al mattino avevo debolezza e nausea...pensavo di prenderla alle18..ho notatp che il pomeriggio sto un pochino meglio.. Pensate sia stupido? Son stufo di star così.. Mi aiuti con gocce15 al mattino che alzano la pressione si chiamano gutron.. Ho 60 80 media di pressione... Certo d'estate sto peggio ma la mia lamentela si applica purtroppo a tutto l'anno.. 2 volte ho dimenticato pasticche e magicamente stavo molto meglio..è mia farneticazione o può essere che i ns farmaci in soggetti ex aids come me possano minare la poca energia? Che posso fare ragazzi? Qui è dura credetemi.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 12:51 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3566
albano ha scritto:
2 volte ho dimenticato pasticche e magicamente stavo molto meglio..è mia farneticazione o può essere che i ns farmaci in soggetti ex aids come me possano minare la poca energia? Che posso fare ragazzi? Qui è dura credetemi.
La tua non è farneticazione, è solo suggestione, visto che l’emivita dei farmaci dura normalmente molto più delle 24 ore, e certo in 48 ore non sparisce ogni traccia dei farmaci dal tuo corpo.
Il problema della stanchezza può derivare in parte dal fatto che, essendo tu una persona che ha avuto una diagnosi di AIDS, il tuo sistema immunitario non si è completamente ristabilito.
Nell’altro tuo thread, peraltro, emerge una certa tua rassegnazione sull’argomento, quando scrivi “Non so' se potrei tornar a sentirmi più i forze in modo da lavorare”. In questi casi la forza di volontà è sicuramente un forte stimolo, ma leggendo quello che scrivi ho l’impressione che tu ne sia carente.
Cosa ti ha detto il tuo infettivologo al riguardo?

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 17:38 
Psicologa e psichiatra dicono sto bene.. Infettivologo sospetta sia lo stato avanzato della scoperta malattia e residui di toxoplasmosi che controllo cpn rsm ogni anno anno e mezzo... Proverei a cambiar ora assunzione..dalle21.30 alle20 perché noto che sto meglio il tardo pomeriggio... Cazzata?


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 18:37 
Altra richiesta:
Una volta distrutto il sistema immunitario come accadutomi e ricostituito diciamo coi500cd4... È come se fossi negativo?
Nel senso, che danni si son riparati e che nn si riparerqnno mai? Perché sono morente anche se con s.immunitario ricostituito? Se la malattia distrugge e i farmaci ricostituiscono perché si sta' così male? Chi e come accerta questi danni? Sono incazzato si capisce.. Chi mi è accanto crede nn abbia voglia di far nulla quando così nn è.. Non ce la faccio e divengo intrattabile perché mi pesa ogni sforzo.. Comprendo forse che è meglio star soli che nn compresi.. Mi scuso per le mie numerose richieste oggi ma davvero è brutto sentirsi soli quando si ha accanto una presunta dolce metà... Sapete..quelle rimaste accanto anche dopo aver appreso di aids ultimo stadio ..bah.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: lunedì 13 agosto 2018, 17:32 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7913
Ciao,
l'astenia è uno dei tipici sintomi che causa l'HIV, abbastanza frequente negli anni '80 e '90. Oggigiorno di solito ne hanno esperienza solo chi finisce in AIDS conclamato.
La completa ricostruzione del sistema immunitario non è dovuta solo al superamento dei 500 CD4. Uno dei parametri di più facile lettura è il rapporto CD4/CD8 (più è alto meglio è), poi ce ne sono parecchi altri di più difficile interpretazione.

Una delle maggiori difficoltà nel pieno recupero del sistema immunitario è la ripresa del midollo osseo: il recettore CD4 è presente anche sulle cellule emopietiche del midollo osseo che quindi diventano uno degli obiettivi dell'HIV. Una volta distrutte in buona parte, si compromette la velocità del recupero. Tuttavia esistono anche esami specifici per valutare l'entità del danno (e anche qualcuno indiretto: ad esempio di solito il danno alle cellule emopietiche è accompagnato anche da piastrinopenie, leucopenie e nei casi più estremi anemie).

Ci vogliono molti anni recuperare.

Un'altra possibilità è che la tua astenia sia collegata agli antiretrovirali che usi. La probabilità che sia così è bassa in quanto stai già utilizzando degli antiretrovirali di nuova generazione considerati molto buoni (infatti oggigiorno l'astenia è un sintomo raro, appunto perché a causarlo non sono quasi mai i farmaci). Tuttavia in questo campo la reazione personale è sempre un'incognita.
Parlane col tuo infettivologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 6:13 
Credete un ematologo sia la persona più adatta per una ricerca e certificazione ai fini inps per i mieo gravi problemi? Collego una sudorazione notturna da almeno3 settimane alla mia super ed aumentatissima spossatezza... Possibile? Perché accade? Il sudore è prevalentemente localizzato al collo e petto..ha , per me un odore diverso, caratteristico.. È come se hiv si stesse riappropriando del mio corpo.. Naturalmente aderenza terapeutica sempre perfetta zero alcol fumo droghe da SEMPRE


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 7:19 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7913
albano ha scritto:
Credete un ematologo sia la persona più adatta per una ricerca e certificazione ai fini inps per i mieo gravi problemi? Collego una sudorazione notturna da almeno3 settimane alla mia super ed aumentatissima spossatezza... Possibile? Perché accade? Il sudore è prevalentemente localizzato al collo e petto..ha , per me un odore diverso, caratteristico.. È come se hiv si stesse riappropriando del mio corpo.. Naturalmente aderenza terapeutica sempre perfetta zero alcol fumo droghe da SEMPRE
No.

Che sia direttamente l'HIV (diciamo il 95% di probabilità) o gli antiretrovirali (5% di probabilità), è comunque materia per infettivologi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 8:14 
Grazie skydrake .. Ne sono contento che può aiutarmi solo infettivologo... Dopo ferragosto proverò a passarci..qui non si vive più dignitosamente...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 11:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 luglio 2018, 20:52
Messaggi: 50
L'odore strano e sgradevole del sudore e' dovuto al Genvoya.Leggevo di uno che si accorgeva che in metro tutti lo scansavano .Non lo fa a tutti ma a una discreta percentuale


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hiv e debolezza incontenibile
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 12:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 3 agosto 2018, 6:32
Messaggi: 30
Località: Milano
Plinio ha scritto:
L'odore strano e sgradevole del sudore e' dovuto al Genvoya.Leggevo di uno che si accorgeva che in metro tutti lo scansavano .Non lo fa a tutti ma a una discreta percentuale


Anche io ho notato che da quando assumo Triumeq (un mese) ho una sudorazione con odore sgradevole. Mi è stato fatto notare anche dal mio ragazzo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010