HIVforum.info

dal 2007 informazione scientifica e community, HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, problemi della sieropositività, farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è domenica 16 dicembre 2018, 5:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: domenica 7 ottobre 2018, 11:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 29 settembre 2018, 19:26
Messaggi: 5
Ciao a tutti,
dopo la mia diagnosi qualche mese fa il medico mi ha prescritto Odefsey dicendo di non saltare mai nessuna dose ma per il resto non facendo altre raccomandazioni. Ho proprio chiesto se andasse preso a stomaco pieno o vuoto ma mi è stato detto che non c'era differenza, ora però ho letto sul bugiardino che andrebbe assunto con un pasto solido di un tot. di calorie.
Se prendete anche voi Odefsey come vi comportate? Avete avuto raccomandazioni diverse?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: domenica 7 ottobre 2018, 21:21 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3700
wmd ha scritto:
Ciao a tutti,
dopo la mia diagnosi qualche mese fa il medico mi ha prescritto Odefsey dicendo di non saltare mai nessuna dose ma per il resto non facendo altre raccomandazioni. Ho proprio chiesto se andasse preso a stomaco pieno o vuoto ma mi è stato detto che non c'era differenza, ora però ho letto sul bugiardino che andrebbe assunto con un pasto solido di un tot. di calorie.
Se prendete anche voi Odefsey come vi comportate? Avete avuto raccomandazioni diverse?
Odefsey va assunto SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A STOMACO PIENO, o meglio dopo aver ingerito un quantitativo minimo di calorie che è quello riportato sul bugiardino.

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: domenica 7 ottobre 2018, 21:22 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 14:42
Messaggi: 132
Odefsey va a stomaco pieno.....strano che il tuo infettivologo ti abbia detto il contrario

_________________
sono un uomo tutto casa e chiesa..........quello che mi frega è il percorso


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: domenica 7 ottobre 2018, 23:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 29 settembre 2018, 19:26
Messaggi: 5
Ah ecco mi era venuto qualche dubbio infatti, io comunque per sicurezza ho sempre cercato di prenderlo dopo aver mangiato qualcosa.
Chiamerò il medico per chiarire la cosa, avendolo però preso anche qualche volta a stomaco vuoto spero di non aver causato delle resistenze o effetti gravi!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 10:08 
Non connesso

Iscritto il: domenica 20 settembre 2015, 13:02
Messaggi: 7
wmd ha scritto:
Ciao a tutti,
dopo la mia diagnosi qualche mese fa il medico mi ha prescritto Odefsey dicendo di non saltare mai nessuna dose ma per il resto non facendo altre raccomandazioni. Ho proprio chiesto se andasse preso a stomaco pieno o vuoto ma mi è stato detto che non c'era differenza, ora però ho letto sul bugiardino che andrebbe assunto con un pasto solido di un tot. di calorie.
Se prendete anche voi Odefsey come vi comportate? Avete avuto raccomandazioni diverse?


... e poi qualcuno ha il coraggio di scrivere: "cazzo! chiedete al vostro medico!"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 12:43 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: lunedì 26 novembre 2007, 0:07
Messaggi: 5481
Quelli che hanno “il coraggio” di scrivere Parlate con il vostro medico, cazzo! sono gli amministratori di questo forum a nome dei quali intervengo.

Il vostro medico non vi soddisfa?
Cambiate medico.
Ma qui medici non ce sono, e il più acculturato tra noi è comunque meno preparato di uno specializzando in infettivologia.

Poi ci sono gli incapaci o gli sbadati in ogni percorso dell’esperienza umana, ma il principio resta quello: Parlate con il vostro medico, cazzo!.

Avete pagato anni di tasse per questa possibilità, e quel signore / quella signora sono lì con in mano le chiavi della medicina più avanzata e di uno dei sistemi sanitari migliori del pianeta, solo gli scemi butterebbero via questa possibilità.

Fate domande, pretendete risposte, ma scegliete come interlocutore il vostro medico.
Qui si può interpretare, discutere, suggerire, ma la vostra salute è troppo importante per ignorare il fatto che questo non è un ambulatorio di un reparto di malattie infettive di un ospedale universitario. Qui ci sono malati, non medici.

Quanto alle modalità di assunzione di ODEFSEY, da utilizzatore quotidiano vi invito a leggere la pagina 30 del Riassunto delle caratteristiche del prodotto:

Cita:
…L’esposizione sistemica a emtricitabina è rimasta invariata quando emtricitabina è stata somministrata con il cibo.
…Rispetto all’assunzione a digiuno, la somministrazione di Odefsey a stomaco pieno in soggetti adulti ha determinato un aumento dell’esposizione a rilpivirina (AUC) pari al 13-72%.
…Rispetto all’assunzione a digiuno, la somministrazione di Odefsey con del cibo in soggetti adulti ha determinato un aumento dell’esposizione a tenofovir alafenamide (AUC) pari al 45-53%.

Nel RCP non si parla più di calorie, si dice semplicemente “assumere con del cibo”, al più si parla di “stomaco pieno”.

Se assumete ODEFSEY a colazione fate una robusta colazione.
Se assumete ODEFSEY a pranzo o a cena, mangiate almeno un piatto “vero”, non per anoressici.

Fine del problema.

_________________
HIVforum ha bisogno anche di te!
se vuoi offrire le tue conoscenze tecniche o linguistiche (c'è tanto da tradurre) o sostenere i costi per mantenere e sviluppare HIVforum, contatta con un PM stealthy e uffa2, oppure scrivi a staff@hivforum.info


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 22:02 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 luglio 2018, 20:52
Messaggi: 85
uffa2 ha scritto:
Quelli che hanno “il coraggio” di scrivere Parlate con il vostro medico, cazzo! sono gli amministratori di questo forum a nome dei quali intervengo.

Il vostro medico non vi soddisfa?
Cambiate medico.
Ma qui medici non ce sono, e il più acculturato tra noi è comunque meno preparato di uno specializzando in infettivologia.

Poi ci sono gli incapaci o gli sbadati in ogni percorso dell’esperienza umana, ma il principio resta quello: Parlate con il vostro medico, cazzo!.

Avete pagato anni di tasse per questa possibilità, e quel signore / quella signora sono lì con in mano le chiavi della medicina più avanzata e di uno dei sistemi sanitari migliori del pianeta, solo gli scemi butterebbero via questa possibilità.

Fate domande, pretendete risposte, ma scegliete come interlocutore il vostro medico.
Qui si può interpretare, discutere, suggerire, ma la vostra salute è troppo importante per ignorare il fatto che questo non è un ambulatorio di un reparto di malattie infettive di un ospedale universitario. Qui ci sono malati, non medici.

Quanto alle modalità di assunzione di ODEFSEY, da utilizzatore quotidiano vi invito a leggere la pagina 30 del Riassunto delle caratteristiche del prodotto:

Cita:
…L’esposizione sistemica a emtricitabina è rimasta invariata quando emtricitabina è stata somministrata con il cibo.
…Rispetto all’assunzione a digiuno, la somministrazione di Odefsey a stomaco pieno in soggetti adulti ha determinato un aumento dell’esposizione a rilpivirina (AUC) pari al 13-72%.
…Rispetto all’assunzione a digiuno, la somministrazione di Odefsey con del cibo in soggetti adulti ha determinato un aumento dell’esposizione a tenofovir alafenamide (AUC) pari al 45-53%.

Nel RCP non si parla più di calorie, si dice semplicemente “assumere con del cibo”, al più si parla di “stomaco pieno”.

Se assumete ODEFSEY a colazione fate una robusta colazione.
Se assumete ODEFSEY a pranzo o a cena, mangiate almeno un piatto “vero”, non per anoressici.

Fine del problema.

Resta però il fatto che sul dolutegravir c'è scritto che esso va preso indifferente a stomaco pieno o 9vuoto,mentre mi sembra che,pure qui l'Auc nei due casi sia diverso.Forse la differenza e' impercettibile? Oppure anche li' c'e' una differeza simile a st'odefsey? Io lo prendo a stomaco vuoto,


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 11:45 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
Plinio ha scritto:
Resta però il fatto che sul dolutegravir c'è scritto che esso va preso indifferente a stomaco pieno o 9vuoto,mentre mi sembra che,pure qui l'Auc nei due casi sia diverso.Forse la differenza e' impercettibile? Oppure anche li' c'e' una differeza simile a st'odefsey? Io lo prendo a stomaco vuoto,
Non proprio.
Nel caso del dolutegravir (che da solo è commercializzato come Tivicay), nella posologia c'è scritto "Tivicay può essere assunto indipendentemente dai pasti" non che " è indifferente assumerlo con o senza un pasto"

È una finezza che è spiegata anche nel pezzo riportato da Uffa (in breve, cambia la biodisponibilità, ma avere un'alta biodisponibilità non è sempre richiesto, specie nei pazienti a viremia azzerata e metabolismo basale molto basso, oppure se il ceppo virale ha un "fitness" molto basso).

Ecco perché è pericolosa l'autoprescrizione.
Ovviamente, se neanche questo infettivologo lo capisce (se veramente fosse ciò), meglio cambiarlo.
Tuttavia, è statisticamente incomparabilmente più probabile che siano più corrette le interpretazioni di un infettivologo che quelle di un paziente.

Ovviamente, questo è un sito di pazienti e non sappiamo nulla del caso specifico (che il paziente in questione pesi meno di 50 kg? Sia anziano e/o sedentario? Che abbia una cirrosi che rallenta la metabolizzazione dei farmaci? Soprattutto, se gli hanno già verificato il ceppo virale e hanno constatato che ha un basso fitness?). Non siamo il suo medico curante. Al più riscontriamo una anomalia in questa testimonianza (di solito gli infettivologi dicono di assumere un poco di cibo). Se si ha a che fare con interpretazioni e prescrizioni anomale, insolite, un paziente può sempre chiedere un consulto ad un altro infettivologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: lunedì 15 ottobre 2018, 6:06 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 luglio 2018, 20:52
Messaggi: 85
Se il bugiardino deve esser letto dal paziente,più che una finezza,a me pare una sciarada da settimana enigmistica. O la spieghi per intero la cosa,oppure fai meglio a non scriverla ,così non succede che uno magari si dimentica se la deve prendere a stomaco pieno o vuoto come gli ha detto la DOC , va a leggere sul bugiardino e capisce fischi per fiaschi.Anzi. apisce che e' indifferente se la prende a stomaco pieno o vuoto perché, su 100 utenti,tutti capirebbero così.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Odefsey a stomaco pieno/vuoto
MessaggioInviato: lunedì 15 ottobre 2018, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
Plinio ha scritto:
Se il bugiardino deve esser letto dal paziente,più che una finezza,a me pare una sciarada da settimana enigmistica. O la spieghi per intero la cosa,oppure fai meglio a non scriverla ,così non succede che uno magari si dimentica se la deve prendere a stomaco pieno o vuoto come gli ha detto la DOC , va a leggere sul bugiardino e capisce fischi per fiaschi.Anzi. apisce che e' indifferente se la prende a stomaco pieno o vuoto perché, su 100 utenti,tutti capirebbero così.
In un certo modo c'è scritto, ma il "modo" è scriverlo nel modo più succinto possibile.

Se uno vuole leggere qualcosa in più, può far riferimento al "Riassunto delle caratteristiche del prodotto" dell'EMA , di cui il bugiardino è il sunto:

https://www.ema.europa.eu/documents/pro ... ion_it.pdf

Ma, da notare che già sono 53 pagine.

Dell'argomento sugli effetti del cibo se ne parla a pagina 31, nel paragrafo "Proprietà farmacocinetiche".
Inoltre, seppur più dettagliato del bugiardino, è pur sempre scevro da una lunga serie di considerazioni sui casi particolari (es. l'assorbimento in pazienti cirrotici, l'uso con comorbilità che richiedono forzatamente farmaci che interessano gli stessi citocromi, come capita con certi psicofarmaci ecc.). Tuttavia ci sono utili spunti al riguardo che dovrebbe aiutare (l'infettivologo) ad approfondire il caso particolare e personalizzare la terapia.

Non possono riassumere più corsi di laurea e di specializzazione (in chimica farmaceutica e in infettivologia) in appena 53 pagine.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010