HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è mercoledì 17 gennaio 2018, 2:13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 7 ottobre 2017, 14:57 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6069
Dora ha scritto:
Si avvicina il 20 settembre, data in cui avrà inizio presso il tribunale di Folkestone un ramo del processo contro David Noakes, che l'Ufficio del Pubblico Ministero, Sezione Tributaria, accusa di "cospirazione per la produzione di un medicinale senza averne licenza e reati connessi" (ad esempio: riciclaggio di denaro sporco). [...]

Mentre Amanda Mary se la spassa in Belize, abbiamo un aggiornamento dal Regno Unito.
Deve esserci stato qualche ritardo, oppure più di un'udienza. Sta di fatto che il 4 ottobre Noakes è stato convocato presso il tribunale di Folkestone ed ora è fuori dal carcere su cauzione. Sarà di nuovo in tribunale il mese prossimo, questa volta a Londra, presso la Southwark Crown Court (h/t Skydrake).

Immagine

Intanto, First Immune fa sapere che quei perfidi della MHRA (Medicines and Healthcare products Regulatory Agency - l'equivalente della FDA, dell'EMA e dell'AIFA) hanno fatto chiudere l'azienda.

Immagine

Quanto mi dispiace.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2017, 11:18 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: lunedì 26 novembre 2007, 0:07
Messaggi: 5134
Dora ha scritto:
Quanto mi dispiace.
volevo proporre uno sciopero della fame di solidarietà, che in questo periodo vanno tanto di moda.
un bello sciopero a staffetta.
io mi prenoto dalle 22 alle 7 del mattino, nove ore filate di sciopero della fame, ogni giorno, a oltranza: sono o non sono più eroico di Gandhi?

Dora: te la senti di fare lo sciopero dalle 9 alle 13?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2017, 13:31 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6069
uffa2 ha scritto:
Dora ha scritto:
Quanto mi dispiace.
volevo proporre uno sciopero della fame di solidarietà, che in questo periodo vanno tanto di moda.
un bello sciopero a staffetta.
io mi prenoto dalle 22 alle 7 del mattino, nove ore filate di sciopero della fame, ogni giorno, a oltranza: sono o non sono più eroico di Gandhi?

Dora: te la senti di fare lo sciopero dalle 9 alle 13?

Ma sì, un bello sciopero della fame a staffetta non si nega a nessuno. Però per il nostro caro David, che tante soddisfazioni ci ha regalato in questi anni, dovremmo fare qualcosa di più. Che ne diresti di mettere un banner in homepage che rimandi al sito in cui si accusa l'agenzia del farmaco britannica di essere assassini per brama di profitto?

Immagine

Oppure potremmo fare un pop up come quello che si apre quando si entra nel sito di vendita della magica proteina:

Immagine



Per me va bene tutto, quindi decidi tu - purché sia un gesto di sostegno creativo a un imprenditore creativo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2017, 13:47 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: lunedì 26 novembre 2007, 0:07
Messaggi: 5134
accidenti, purtroppo i miei limiti non mi consentono di fare un intervento di questo tipo sulla piattaforma del forum, dovremo trovare qualcosa di meglio... tipo un pulsante "dona adesso" di PayPal :lol:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mercoledì 25 ottobre 2017, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6069
Immagine


LA RICERCA DELL'IMMORTALITÀ fra scienza (filosofia) e magia - più magia, però


Torniamo al protagonista del thread, il nostro eroe dei due mondi, il fuffaro par excellence.
Scrivevo il 18 maggio dell'anno scorso:


Dora ha scritto:
[...] Per ora si limita a una banale "promozione della longevità", ma sappiate che il Dr Marco ha in serbo per i suoi seguaci qualcosa di molto, ma molto più audace: nulla di meno che l'IMMORTALITÀ!
In una delle sue ormai abituali estenuanti maratone su YouTube, intitolata con la sobrietà di sempre Is Immortality Possible? New Scientific Discovery, possiamo infatti assistere all'episodio della saga che, in modo più proprio, dovrebbe intitolarsi


IL DR MARCO E LA RICERCA DELL'IMMORTALITÀ

Immagine

Anche se ci mette un'ora a spiegare tutto ed è così prolisso che, appena conclude, i suoi interlocutori gli dimostrano di non aver capito niente, la ricetta ruggieriana è semplicissima, benché un poco rischiosa, e denuncia un debito intellettuale nei confronti della assai screditata teoria del cancro di Peter Duesberg.
Tralascio i molti riferimenti alla letteratura più o meno scientifica, la continua glorificazione del suo proprio nome e i richiami al Santo Graal, e vi sintetizzo in due parole la via del Dr Marco per trasformarci tutti in vampiri:

    basta fare in modo di aumentare l’attività del ”gene dell’immortalità” Bcl-2 (cioè B-cell lymphoma 2), che si sa essere sovraregolato nelle cellule cancerose che tendono a proliferare indefinitamente, e fare sì che, invece che contribuire a scatenare tumori incontrollabili, svolga la funzione anti-apoptotica che svolge nelle cellule sane, impedendo loro di morire prematuramente e consentendo loro di riparare i danni inflitti al DNA dallo stress ossidativo.

Come muoversi su questo confine così sottile fra immortalità e catastrofe? Lo indovinerebbe anche un bambino, perché l’Elisir di Lunga Vita è sotto gli occhi di tutti: sono i soliti fiumi di yoghurt magico e Rerum, che stimolano i macrofagi a distruggere le cellule cancerose.
Sia mai che anche le supposte …

Decisamente, a Ruggiero Gilgameš gli fa un baffo. Attento però a non fare la fine di Erostrato.

E se una sola via per raggiungere l'immortalità vi pare poco e vi spaventano invece molto i giochetti con i geni che promuovono il cancro ... niente paura! Il Dr Marco ha appena sfornato un'altra masturbazione pseudofilosofica trovata delle sue. Esce infatti sul prestigiosissimoooo [signore e signoriiii!1!] Madridge Journal of Immunology, di cui Ruggiero – che conosce l’escamotage per evitare di pagare la pubblicazione degli articoli sulle riviste spazzatura – è membro del comitato editoriale, The Human Microbiota and the Immune System; Reflections on Immortality.

In questo ennesimo seminal paper, la vena filosofica del Dr Marco trova la sua più piena e matura espressione discutendo nulla di meno che le questioni dell’identità, della coscienza e dell’immortalità: fra rimandi al paradosso della nave di Teseo come esempio di qualcosa che rimane sé stesso pur nel continuo rinnovarsi delle proprie parti



e citazioni wikipediane dai suoi amati filosofi francesi (questa volta dimentica Derridà, ma si lancia invece a depredare Deleuze e Guattari), la sostanza dell’argomentazione del fuffaro è che noi non siamo esattamente e soltanto *noi*, quella cosa strana che millenni di filosofia e di scienza ancora faticano a definire ma di cui ciascuno ha una sorta di precomprensione intuitiva. Noi siamo *noi* più qualcos’altro.
Indovinate che cosa! Ma certo! Il *third/turd brain*!
In quel (scindibile) complesso che siamo *noi* più il microbiota che ci circonda e ci compenetra in una combinazione di DNA umano e non umano, *noi*- nella nostra identità personale - siamo destinati a morire (sempre se non riusciamo a sfruttare abilmente il giochetto dell’immortalità del gene Bcl-2 di cui sopra). Ma il nostro *terzo cervello* vivrà per sempre, in un continuo rinnovarsi di microbi che manterranno da qui all'eternità "il 99% della coscienza". La loro, non la nostra. Qualunque cosa sia.

Insomma, per metterla in modo elegante, la sostanza è questa: *noi* moriremo, ma la nostra *cacca* ci sopravviverà per sempre.
Con buona pace di millenni di discussioni sulla questione dell’identità, la morale della storia è una sola: mangiate tanto yoghurt magico della Silver Spring Sagl, Arzo-Mendrisio, Switzerland, così da lasciare in eredità all’eternità un *third brain* composto da microbi *buoni* e non *cattivi*.

E una sola, a mio parere, può essere la punizione per i fuffari che pubblicano le loro deiezioni autopromozionali spacciandole per riflessioni filosofiche: passare il resto delle vite del loro Turd Brain a leggere Deleuze e Guattari in originale, senza mai più avere accesso a Wikipedia o analoghi bigini.



Ricordate il jingle che mi sono fatta regalare dai due simpatici gestori di The Body of Evidence per questa sezione del forum?



Non è una cosa nata per caso, ma nel contesto di spregiudicate amplificazioni mediatiche sul microbioma e i probiotici, che hanno anche obbligato chi i probiotici li vende legalmente da tempo a cercare di correre ai ripari. Ecco, infatti, che sbarca in Italia la campagna di Yakult "Scienza (non magia)", creata l'anno scorso per il mercato di lingua inglese dall'agenzia londinese Quiet Storm.
Poiché la storia della società ha origine in Giappone per le ricerche di un microbiologo di Kyoto sui fermenti lattici, Yakult ha bisogno di spiegare ai suoi clienti che con robaccia come le scemenze orientaleggianti del New Age o come gli yoghurt magici i suoi prodotti non hanno nulla a che vedere.
Chissà che anche da quelle parti non sia arrivata l'eco della produzione intellettuale del Terzo cervello del Dr Marco?



Ultima modifica di Dora il mercoledì 25 ottobre 2017, 11:32, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mercoledì 25 ottobre 2017, 11:32 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: lunedì 26 novembre 2007, 0:07
Messaggi: 5134
Dora, ma come sei poetica, mi hai fatto visualizzare immagini bucoliche del “mio me” che fluisce e si mescola al “Tutto Universale”… un tutto un po’ puzzolente direi.. ah che risveglio di spiritualità!
Immagine
(nell'immagine: un momento importante di unione spirituale al Tutto Universale)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sabato 28 ottobre 2017, 14:20 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:38
Messaggi: 414
:lol:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sabato 4 novembre 2017, 9:57 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6069
ARRIVA IL DRECK GEHIRN, GIOITE LETTORI TEDESCHI!

Con grande emozione, vi annuncio che da domani sarà lanciata sul mercato la traduzione tedesca dell'immortale opera ruggieriana: Dein Drittes Dreck Gehirn.

Immagine

La notizia potrebbe anche passare inosservata, perché sono certa che tutti avete già letto del Turd Brain in inglese e quello tedesco è un mercato abbastanza di nicchia. Ma ha un suo interesse notare che esce presso Jim Humble Verlag.

Immagine

Sì, quel Jim Humble, il criminale della Miracle Mineral Solution e della Genesis II Church, la "Chiesa della candeggina", già co-autore con Ruggiero e Kerri Rivera dell'infame libro su come curare l'autismo torturando i bambini con clisteri di soluzione minerale miracolosa.

Immagine


Per festeggiare la traduzione tedesca del libro, Ruggiero il prossimo marzo sarà a Berlino per partecipare a Spirith of Health 2018, Internationaler Kongress Für Altervative Heilmethoden, una conferenza organizzata ogni anno dalla Jim Humble Verlag per pubblicizzare - appunto - la candeggina.
Parlerà di Biologia Quantistica dell'Immortalità, insieme a relatori del calibro criminale di Jim Humble e Stanislaw Burzynski. La due giorni sarà moderata dalla negazionista dell'HIV/AIDS Anne Blumenthal (Sono), la regista di I won't go quietly.

Europol/Eurojust, se ci siete battete un colpo! Fra negazionisti, antivaccinisti, bevitori di urina (*), ciarlatani e criminali, l'appuntamento del 3-4 marzo prossimo a Berlino è im-per-di-bi-le.


(*)
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 17 dicembre 2017, 13:21 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6069
Immagine


ALLUNGARE IL FILO DELLE MOIRE - Dal Rerum®, verso l'immortalità: l'IMMORTALIS KLOTHO FORMULA


Lo Stregone d'Arizona ha pronto un nuovo prodotto, che deve sostituire le vendite stanche dello yoghurt magico e quelle in caduta libera del Rerum, ormai venduti a prezzi da discount a clienti/pazienti sempre meno entusiasti.

Ha dunque trovato un nuovo mecenate: quel Sacha Stone Illuminati~baiting misanthropic narcissist with hyperactive pineal function, fondatore di Humanitad e del New Earth Project, che nell'estate 2014 raccolse le confidenze del quasi-ex-medico fiorentino, che si sentiva minacciato dall'Università e dall'Ordine dei Medici e temeva da un momento all'altro un'irruzione della polizia nell'Holiday Inn da cui stava concedendo l'intervista.

    ImmagineImmagine

Sacha is the new Noakes - farà anche lui la stessa fine disgraziata di tutti i precedenti datori di lavoro di Ruggiero?

Grazie alle notevoli disponibilità economiche che gli offre il suo piccolo impero New Age, questo messia dei nuovi tempi-in-cui-tutte-le-guerre-finiranno offre a Ruggiero una nuova affiliazione lavorativa come "Medical & Scientific R&D" presso la IMMORTALIS LLS, 17434 Spirit Ln Se, Yelm, Washington, di cui è fondatore e amministratore delegato, e che è una società nata e costruita tutta attorno alla nuova pozione magica destinata ad allungare la vita degli esseri umani al punto forse da renderli immortali.

Il passo oltre il Rerum e verso l'infinito prende il nome da una delle tre Moire, le figlie di Ananke, la Necessità e, per Esiodo, di Notte ed Oscurità, "spietate nel dare le pene": a segnare il destino della nuova pozione magica è Klotho, la filatrice, colei che fila lo stame della vita, che per ciascun vivente avrà una lunghezza stabilita da Lachesi e tranciata inflessibilmente da Atropo.
Klotho non è soltanto una Moira: in tempi a noi più vicini si è infatti incarnata in una proteina - un enzima codificato da un gene scoperto nel 1997 espresso prevalentemente nei reni e noto come klotho (kl) - che come tutte le proteine ha diverse funzioni ed è coinvolta in diversi processi metabolici, ma in particolare controlla la sensibilità delle cellule all'insulina e sembra possa intervenire nei processi d'invecchiamento.
Per ora la si è studiata prevalentemente nei topi e si è osservato che, quando i topi ne producono troppo poca, sviluppano una sindrome caratterizzata da rapido invecchiamento e difetti nella vasodilatazione e nell'angiogenesi, quindi si ritiene che klotho protegga il sistema cardiovascolare.
Naturalmente, come ogni ricerca che ha a che fare con l'invecchiamento, anche klotho è stata sommersa dall'hype e in rete si trovano ampie discussioni di persone che, saltando bellamente le tappe della ricerca scientifica, pensano di stimolare la funzionalità cognitiva e la longevità aumentando, mediante integratori, la produzione della magica proteina.

Poteva forse klotho sfuggire dalle grinfie dello Stregone d'Arizona, che non soltanto si diletta di rêveries più o meno filosofiche sull'immortalità, ma ha sempre dimostrato di avere un forte senso degli affari?

Sacha ci racconta come sono andate le cose in un post - YOUR THIRD BRAIN – EPILOGUE by Sacha Stone - in cui mette in campo tutta la sua vena letteraria, conquistandosi a pieni voti il ruolo di praise singer delle gesta del Dr Marco, che era rimasto vacante dai tempi in cui Celia Farber ci portava tutti oltre l'arcobaleno.
Se mettiamo da parte i voli poetici - che partono dalle laudi al genio di Firenze e si concludono con l'esortazione SORGI, HOMO SAPIENS! - e guardiamo alla sostanza delle cose, Ruggiero salvò la vita al padrino di Sacha, collassato a 73 anni in una strada di Londra per un tumore cerebrale delle dimensioni di un'arancia, che stranamente non si era mai manifestato prima e che - secondo i medici inglesi - non lasciava altra speranza al pover'uomo che di ricevere una dolce morte.
Con 16 settimane di trattamento con un "protocollo" suggerito da Ruggiero, il padrino di Sacha è arrivato invece a compiere i 74 anni. Questo non ci dice in realtà nulla sulla veridicità della storia, ma è una narrazione di grande effetto e, soprattutto, giustifica quanto segue subito dopo nel post di Sacha: il racconto di come Ruggiero qualche tempo dopo abbia cercato Sacha medesimo per invitarlo a contattarlo privatamente con urgenza per discutere insieme di una questione "di importanza epocale".
Senza indugio, Sacha raggiunse a Sedona, Az, Marco e Stefania e lì, dalla voce diretta del Maestro e della sua Ancella, ricevette la rivelazione sulla "più grande scoperta nel campo delle scienze mediche mai fatta nella storia" (questa è la frase che campeggia in homepage del sito immortal.is che sarebbe nato di lì a poco).

    Immagine

La più grande scoperta di ogni tempo consisteva in una formula che metteva insieme certi particolari (e segretissimi) microbi con alcuni dei componenti del Rerum e permetteva "non soltanto di arrestare il bio-deterioramento umano e la degenerazione, ma di invertire sistematicamente gli effetti dell'invecchiamento umano e di estendere la vita umana a durate che non abbiamo mai ritenuto possibili".

Basta prendere due volte al giorno questa magica formula, o sotto forma di capsule, o come clistere, o anche come spray sublinguale, per spingere il microbioma intestinale a produrre più klotho, che viene poi assorbita dall'"intero sistema cellulare" ed è così in grado di "invertire ed eradicare il cancro, le malattie neuro-degenerative e gli effetti stessi dell'invecchiamento". "La formula invertirà questi effetti entropici, ricostruirà e riavvierà ogni aspetto della nostra fisiologia ... e tutto in un singolo protocollo".

Beh, c'è senz'altro da rimanere senza parole. E infatti Sacha chiosa: "Siamo all'inizio di una ri-genesi dell'umanità dalla mortalità all'immortalità, e tutto ciò che questa bizzarra e scandalosa nozione implica".

Pensavate che Matusalemme e i Patriarchi fossero un'invenzione letteraria? Ma neppure per idea! Ruggiero dà l'imbeccata a Sacha esattamente come la dà ai lettori di Spirit of Health Magazin, la newsletter della Jim Humble Verlag, che si apprestano ad ascoltarlo di persona a marzo, quando parlerà di „Die Quantum-Biologie der Unsterblichkeit“ alla sagra della Miracle Mineral Solution di Berlino, e che oggi possono leggere una sua intervista, nella quale lancia la nuova formula dell'immortalità insieme all'Immortalis Klotho Protokol.
I Patriarchi biblici giunsero ad età così impensabili per noi perché - proprio come accade alle topo-talpe africane - il loro gene kl funzionava a pieno ritmo, mantenendo la produzione di klotho a dei livelli tali che assicurarono loro una longevità e una lucidità mentale, che noi oggi possiamo cercare di uguagliare grazie alla Immortalis Klotho Formula e all'intero protocollo che Ruggiero ha approntato e che comprende anche una serie di regole dietetiche.

Per il momento, la Ricetta dell'Immortalità è segreta, perché l'epocale scoperta deve ancora essere pubblicata su qualcuno fra i giornalini dell'oratorio dove abitualmente pubblica l'esule dei due mondi. Ma nell'intervista a Spirit of Health Ruggiero racconta che la formula "funziona olisticamente ai vari livelli del corpo e del cervello", ripristinando in particolare il quarto cervello, il microbiota cerebrale, non proprio scoperto ma almeno nominato da Ruggiero medesimo, aumentando la produzione endogena di klotho e così riportando in equilibrio il sistema immunitario, aiutando a liberare il corpo dalle tossine ambientali, combattendo lo stress ossidativo e invertendo il processo di invecchiamento.
In soli tre mesi di utilizzo, la Formula del Mago di Sedona riesce a migliorare tutte le funzioni cerebrali, a far aumentare l'energia fisica e mentale, a far scendere la pressione e a diminuire l'infiammazione. Naturalmente, agisce anche sullo spirito, stimolando l'intelligenza spirituale.
Non ci si promette che assicura anche un posto in paradiso, perché - riuscendo ad abolire la morte - la Formula Magica rende la vita nell'aldilà un problema ormai superato.

L'Immortalis Klotho Formula viene prodotta in Svizzera - guarda caso proprio dove la Silver Spring Sagl di Ruggiero produce il mix di batteri che è la base dello yoghurt magico - e per ora viene venduta soltanto a pochi eletti.
Come ci spiega Sacha, "per i prossimi due o tre anni sarà distribuita a una base molto limitata di clienti in varie nazioni". Se ne studieranno gli effetti sui genomi di persone con stili di vita e abitudini alimentari differenti e solo quando si avrà la conferma che riesce a sconfiggere il secondo principio della termodinamica la si donerà all'umanità lancerà sul mercato mondiale.
Nel frattempo, la Humanitad di Sacha, insieme al team della Immortalis e alla squadra di Ruggiero in Arizona, sovrintenderà alle ricerche e si preoccuperà di rendere pubblici i risultati, mentre al tempo stesso cercherà di convincere il maggior numero possibile di persone e istituzioni della genialità della scoperta.

Per vendere agli eletti la nuova formula magica, Sacha ha provveduto a creare un sito, cui si ha accesso solo dopo aver ottenuto una password. Aggirando un poco gli ostacoli, è però possibile avere qualche dettaglio sulla composizione della panacea dell'immortalità, che ci permette di capire che si tratta di [(Rerum - acido oleico + vit E) + microbi (forse yoghurt magico)]:

    IMMORTALIS KLOTHO FORMULA is an innovative proprietary formula consisting of 2 principal components: 1. A proprietary symbiosis of live microbes and their matrix that reproduces the microbiota of centenarians and produces a number of biologically active molecules ranging from Klotho to anti-inflammatory, immune-modulating, anti-cancer and neuroprotective compounds. 2. A proprietary supramolecular structure composed of: chondroitin sulfate, a glycosaminoglycan endowed with known healthy properties, able to provide the sulfate groups mentioned above and essential for the function of Klotho; vitamin D3 (VitD), a vitamin that, in addition to its well-known healthy properties, is known to stimulate the endogenous expression of the Klotho gene; vitamin E (VitE), a powerful anti-oxidant known to participate in the regulation of Klotho expression. All ingredients are freely available on the market to yield a quality product capable of fostering the users’ well-being.
    [...] Notice: IMMORTALIS KLOTHO FORMULA is not a pharmaceutical, medical or therapeutic product. IMMORTALIS KLOTHO FORMULA is a complex blend of microorganisms and other ingredients available in the foods market without medical prescription. We do not offer nor provide any medical, diagnostic, prognostic, therapeutic or nutritional counseling. If you need advice in any of these areas please consult your physician's.

Il prezzo, per il momento, non è indicato. Ma le confezioni sono sontuose - quando si produrrà la crema cosmetica, non sarà necessario modificarle:

    Immagine



Sorgi, dunque, Homo Sapiens! Sconfiggi quei mostri delle Moire!



Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 17 dicembre 2017, 20:18 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: lunedì 26 novembre 2007, 0:07
Messaggi: 5134
Wanna, dolcissima Wanna, orsù volgi i tuoi occhi verso di noi!
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010